Share on Pinterest

Scott presenta la nuova Plasma, una bici completamente ridisegnata e rivoluzionata dopo sei anni dall’uscita del precedente modello. Con questo cambiamento la casa americana crea un solco netto tra la versione precedente e quella nuova che è interamente pensata e creata per i triatleti.

Questa bici viene presentata al pubblico in due versioni, una “economica” da 8.999 euro e una montata top di gamma dalla cifra ragguardevole di 14.999 euro.

Conosciamola da vicino…

Un ciclista pedalata su strada in sella a una bici Scott Plasma 6 Premium 2021

Una Scott Plasma 6 completamente nuova

Scott con questa bicicletta ha dimostrato grande coraggio e voglia di rinnovamento. Il precedente modello era già una bici dalle altissime prestazioni, in grado di collezionare grandi risultati nel triathlon, tra cui il mondiale di Kona grazie ai suoi due principali alfieri Sebastian Kienle e Alistar Brownlee.

Il primo, vincitore del titolo mondiale Ironman nel 2014, ha partecipato in modo importante con il team di sviluppo per creare questo nuovo modello. I feedback degli atleti sono sempre molto importanti e la nuova Plasma è stata creata per implementare il supporto alle necessità di chi affronta gare su lunga distanza.

Una bicicletta da triathlon e crono Scott Plasma 6 RC 2021

La bicicletta da triathlon e crono Scott Plasma 6 RC 2021.

Come accennato, la Scott Plasma 6 esce in due versioni: la Scott Plasma 6 Premium che rappresenta il modello con il miglior allestimento, e la Scott Plasma 6 RC che ha delle soluzioni tecniche di alto livello ma non top di gamma.

La più grande differenza risiede nel gruppo, affidato a uno SRAM Red eTap AXS a 12 velocità sull’allestimento di punta, mentre la RC monta uno Shimano Ultegra Di2 a 11 velocità. Le ruote sono delle Zipp 808 NSW per la Premium mentre la RC monta delle Syncros Capital 1.0 50.

Entrambi i modelli montano freni a disco.

Una bici da triathlon e crono Scott Plasma 6 Premium 2021

Le innovazioni della Scott Plasma 6 2021

Partendo dal gruppo telaio e forcella è evidente come geometrie e ingombri siano cambiati rispetto alla versione precedente.

Il tubo obliquo è stato arretrato rispetto alla forcella in modo da offrire più luce tra i due elementi, mentre la ruota posteriore è stata avvicinata al telaio, lasciando una tolleranza minima tra loro.

Queste soluzioni scaturiscono da ore e ore di analisi delle turbolenze in galleria del vento e sono state inserite proprio per voler limitare gli attriti frontali e di conseguenza migliorare la penetrazione frontale nell’aria.

La tabella con le misure e le geometrie della bici triathlon Scott Plasma 6

La tabella con le misure e le geometrie della bici triathlon Scott Plasma 6 gamma 2021.

La Scott Plasma 6 e le sue regolazioni

La “posizione da cronometro” è notoriamente una posizione estrema volta a massimizzare la performance dell’atleta. L’approccio a quest’ultima è radicalmente diverso nel triathlon rispetto alle prove contro il tempo del ciclismo tradizionale.

La prolunga manubrio montato sulle bici della linea Scott Plasma 6

Su lunga distanza è fondamentale trovare un equilibrio tra performance e comfort, non bisogna mai dimenticarsi che dopo la frazione bici ci sarà quella di corsa: di conseguenza è importante che l’organismo non sia eccessivamente stressato.

Per ovviare a questo problema la nuova Plasma consente un ampio ventaglio di regolazioni della sella, del manubrio e delle prolunghe. Questa soluzione dovrebbe consentire al triatleta di trovare un fitting del mezzo ottimale in base alle sue caratteristiche fisiche e alle sue esigenze in gara.

Dettaglio della sella e del reggisella della Scott Plasma 6 Premium 2021

L’integrazione della Scott Plasma 6

Scott fu tra le prime case a installare dei sistemi integrati nel telaio per il trasporto dei liquidi e degli alimenti.

Con questo nuovo modello la casa americana ha voluto incrementare ulteriormente quanto fatto in precedenza aumentando gli spazi di storage a disposizione e migliorandone la distribuzione, questo anche grazie alle direttive di un atleta di grandissima esperienza come Sebastian Kienle.

Dettaglio del telaio della bici crono Scott Plasma 6 Premium 2021

Conclusioni

La nuova Scott Plasma 6 si stacca in modo deciso dalla filosofia del precedente modello. La casa americana ha sviluppato una bici veramente dedicata tutta ai triatleti, così come hanno fatto altre case come ad esempio Cervélo, Specialized o Canyon.

Una bici da triathlon e crono Scott Plasma 6 Premium 2021

La bici da triathlon e crono Scott Plasma 6 Premium 2021.

La sensazione è di una bici sicuramente veloce ma soprattutto funzionale, anche se per averne un reale riscontro bisognerebbe provarla.

Purtroppo con la cancellazione di Kona quest’anno ci è stato negato di poterla vedere in azione tra le sapienti mani di Kienle. Speriamo di poterne scoprire presto il reale potenziale.

Dettaglio della guarnitura e della pedivella equipaggiate sulla bici Scott Plasma 6 Premium 2021

Dettaglio della ruota anteriore Zipp della Scott Plasma 6 Premium 2021

Dettaglio del freno a disco anteriore della Scott Plasma 6 Premium 2021

Sul sito internet ufficiale di Scott potete trovare tutti i dettagli di questo nuovo prodotto.

Continuate a seguirci per altre notizie su novità, gare ed eventi dal fantastico mondo della triplice disciplina!

Share on Pinterest

A proposito dell'autore

Appassionato di qualsiasi cosa abbia le ruote, la bici è presente nella mia vita da quando ho memoria. Ho la fortuna di viverla in quasi tutte le sue sfaccettature, sempre affamato della prossima novità. Ho trovato la soddisfazione agonistica nel triathlon, riuscendo nel 2017 a ottenere la qualificazione al campionato del mondo ironman 70.3. Sono istruttore FITRI e, mentre proseguo i miei studi in farmacia, cerco di scendere il meno possibile dai pedali provando a trasmettere la mia grande passione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata