Si terrà domenica 29 marzo 2020 la settima edizione del Triathlon Sprint di Barzanò, una competizione – aperta a tesserati FITRI e non – tra le prime della stagione in elenco nel nostro calendario 2020 delle gare triathlon in Italia.

L’appuntamento è a Barzanò, località in provincia di Lecco, presso la piscina di Via Colombo al civico 30: domenica 29 marzo alle ore 10:00 inizierà la distribuzione dei pettorali.

Come si può facilmente intuire dal nome dell’evento, la gara è un Triathlon Sprint (750 metri a nuoto, 20 chilometri bicicletta, 5 km corsa) che inizialmente si svolge in vasca coperta prima di proiettarsi all’esterno, coinvolgendo anche i comuni confinanti, per le due successive frazioni.

In questo articolo vi presentiamo brevemente il percorso della competizione, il suo programma completo, e tutte le informazioni su iscrizioni e per contattarne gli organizzatori.

La piscina dove si svolge il Triathlon Sprint di Barzanò

Triathlon Sprint di Barzanò 2020: il programma

La distribuzione dei pettorali, domenica 29 marzo presso la Piscina di Barzanò, inizierà alle 10.00 e terminerà alle 12.00. L’apertura della zona cambio è fissata per le 12.00, con chiusura alle 12.45.

La partenza della prima batteria di nuoto è prevista alle 13.00, a seguire uno start ogni 15 minuti.

Premiazioni alle 16 in punto per i primi tre assoluti (maschile e femminile) e per le varie categorie.

Triathlon Sprint di Barzanò 2020: il percorso

Gli organizzatori, la SSD Spartacus Triathlonlecco, per la manifestazione hanno deciso di far svolgere la prima frazione a nuoto all’interno nella piscina comunale: 750 metri in vasca da 25.

La seconda frazione, il ciclismo, invece, prevede 20 chilometri in un anello chiuso al traffico nelle periferie di Barzanò e Monticello Brianza. Il percorso, che ha un dislivello di 110 metri, da ripetere 3 volte, prevede continui e leggeri saliscendi ed è mediamente impegnativo.

La frazione finale, quella di corsa della lunghezza di 5 km tocca i comuni di Monticello Brianza e Villanova, anche in questo caso è mediamente impegnativo, il fondo è misto asfalto/sterrato e non mancano le variazioni altimetriche.

Ulteriori informazioni e tracce GPS sui percorsi si trovano sul sito ufficiale della gara.

Triatleti in gara al Triathlon Sprint di Barzanò

Le iscrizioni

Le iscrizioni al Triathlon Sprint di Barzanò edizione 2020 sono già aperte e chiuderanno alle ore 24 del 24 marzo 2020.

Le iscrizioni sono possibili usando la carta di credito direttamente sul sito ENDU al link: www.endu.net/it/events/triathlon-sprint-barzano/

Questi i costi per l’iscrizione alla gare per i tesserati FITRI e delle Federazioni Internazionali:
Master, S2, S3, S4: 50 euro
Under 23, S1: 25 euro
Junior: 15 euro
YouthB: 8 euro

Queste le condizioni per i triatleti non tesserati FITRI:
Master, S2, S3, S4: 70 euro
Under 23 – S1: 45 euro
Junior: 35 euro
Youth B: 13.00 euro

I non tesserati FITRI per partecipare dovranno allegare il certificato medico agonistico specifico per il triathlon rilasciato in Italia.

Atleti della triplice disciplina in gara al Triathlon Sprint di Barzanò

Triathlon Sprint di Barzanò: risultati 2019

La gara maschile dell’anno scorso è stata vinta da Alessandro Beranger tra gli uomini, mentre quella femminile è andata a Lisa Schanung.

Nel dettaglio la classifica dei primi tre per categoria:

Maschile
1 – Alessandro Beranger (Cus Propatria Milano): 1:00:38
2 – Ivan Risti (DDS): 1:00:58
3 – Dominique Bolaboto (Rivtri): 1:04:09

Femminile
1 – Lisa Schanung (T.D. Rimini): 1:12:54
2 – Lisa Maria Dornauer (Federazione Austria): 1:13:46
3 – Alessia Roggiero (Cus Torino Triathlon): 1:14:58

Triathlon Sprint di Barzanò: organizzazione e informazioni

L’organizzazione è a cura di SSD Spartacus Triathlonlecco con sede in Via Verdegò, 11/B a Barzago (LC).
L’email di riferimento della segreteria è: spartacus@triathlonlecco.it
Il sito internet da consultare è: www.spartacusevents.org
La pagina Facebook è: www.facebook.com/spartacusevents
Il sito ufficiale dell’evento è: www.spartacusevents.org/tri-sprint-barzano

Per rimanere sempre aggiornati sulle gare italiane di triathlon continuate a leggere il nostro magazine Triathlon.BiciLive.it.

A proposito dell'autore

Appassionato di ciclismo, non si perde un Mondiale dalla vittoria di Moser a San Cristobal nel 1977. Adora le classiche di un giorno e le tappe di montagna dei grandi giri. Come tutti ha una bicicletta... e cerca di tenerla in garage il meno possibile.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata