Share on Pinterest

La Scott, azienda svizzera produttrice di biciclette, nella sua gamma di prodotti per la stagione 2020 ha lanciato sul mercato la nuovissima Scott Plasma 10, un modello di media gamma per triathlon e cronometro che è un concentrato di velocità, aerodinamica e affidabilità.

Scott fin dalla sua fondazione in USA nel 1958 ha fatto della qualità dei propri prodotti un punto cardine della sua politica. Il trasferimento in Svizzera ha permesso all’azienda di lavorare accanto a esperti ingegneri e professionisti del settore, tanto da raggiungere in pochissimo tempo il cuore degli appassionati.

Una bici da triathlon e time trail Scott Plasma 10 2020

Sono anni ormai che Scott fornisce le biciclette ai professionisti del team Mitchelton (ex Orica GreenEdge), e negli anni ha raggiunto con i suoi atleti risultati importantissimi: Parigi-RoubaixVuelta di SpagnaGiro di LombardiaLiegi-Bastogne-Liegi, Milano-Sanremo e tappe al Giro d’Italia e al Tour de France.

Ma il marchio vuole lasciare il suo segno anche nel mondo del triathlon.

La Scott Plasma 10 2020 è stata progettata con caratteristiche simili a quelle della Plasma 5 e realizzata migliorando tutti i modelli precedenti: questo modello offre tante possibilità di regolazione, un alto impatto aerodinamico, integrazione di alto livello e la scelta di montare o meno un portaoggetti.

Andiamo a scoprirla.

La parte anteriore della Plasma 10 con le prolunghe al manubrio

La parte anteriore della Plasma 10 con le prolunghe al manubrio.

Caratteristiche tecniche Scott Plasma 10 2020

Nella realizzazione dei propri prodotti per queste due discipline, gli ingegneri Scott hanno applicato alcune tecnologie comuni come l’Oversized Bottom Bracket, ovvero un incrocio tra tubo obliquo e movimento centrale più largo (il più largo in circolazione sul mercato) che, tramite la sua ampia sezione trasversale, riesce a gestire meglio i carichi della Scott Plasma producendo una struttura più robusta capace di aumentare l’efficienza pedalata.

Si ottiene questo miglioramento perché viene offerta potenza alla trasmissione e non viene persa a causa di flessioni indesiderate del telaio.

Ciò che viene spesso criticato alle biciclette da triathlon e cronometro è il poco comfort che si può avvertire in sella: così come per la Foil, gli ingegneri Scott, hanno deciso di migliorare questo aspetto anche sulla nuova Scott Plasma 10. Così è stata aumentata la rigidità verticale e il comfort sulla sella, per assorbire maggiormente le vibrazioni e non affaticare i muscoli in maniera eccessiva.

Il dettaglio della trasmissione sulla Scott Plasma 10

Molta attenzione è stata data anche sul posizionamento dell’atleta sulla bicicletta: Scott Plasma 10 offre numerose gamme di regolazione della sella e del manubrio, una posizione più aerodinamica può far guadagnare tantissimi. Sui molteplici chilometri di una prova contro il tempo o di una triathlon, questi watt guadagnati differenziano una buona prestazione dalla vittoria.

Anche lo stesso manubrio contribuisce in maniera fondamentale all’aerodinamica della Scott Plasma 10, innanzitutto attraverso il profilo e il design studiato per resistere ai flussi d’aria. Importante anche la piena integrazione dei cavi dei freni e del cambio elettronico o meccanico, che oltre a garantire un look pulito senza sporgenze offre anche una maggiore aerodinamicità.

La parte frontale della bicicletta Scott Plasma 10 gamma 2020

Componentistica Scott Plasma 10 2020

La Scott Plasma 10 2020 possiede un telaio in carbonio con tecnologia IMP e fibre HMF, un materiale perfetto ad alto modulo che equilibra rigidità, leggerezza e resistenza. Sia il telaio sia la forcella sono ripresi dalla Plasma 4.

Per quanto riguarda la trasmissione, la bicicletta monta uno Shimano Ultegra a 22 velocità, con guarnitura FC-RS510 36/52 e cassetta CS-R7000 11/28, mentre l’impianto frenante tradizionale è uno Shimano 105 BR-R7010 con leve dei freni Profile Design 3.

La trasmissione della Scott Plasma 10 2020

I cerchioni sono forniti da Syncros, che con i suoi Race 23, (24 anteriore/28 posteriore), accompagnati dagli pneumatici Schwalbe One Race-Guard Fold, si occupano della scorrevolezza e della tenuta di tutta la Scott Plasma 10.

Anche la sella è firmata Syncros, in questo caso si tratta di una Belcarra 2.0 da Triathlon, mentre il manubrio aerodinamico studiato per le prove contro il tempo è un Profile Wing 10a con attacco Profile 1.

Il peso della bicicletta in taglia M così configurato ferma l’ago della bilancia su 9,44 chilogrammi.

La bicicletta è disponibile in cinque taglie – XS (49), S (51), M (54), L (57), XL (60)- e in colorazione giallo-nera a un prezzo al pubblico complessivo di 3.299 euro (IVA inclusa).

La tabella con le geometrie della bici da triathlon Scott Plasma 10 2020

La tabella con le geometrie della nuova Scott Plasma 10 2020.

Per ulteriori informazioni sulla Scott Plasma 10 2020 e sugli altri prodotti dell’azienda, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale Scott Bikes.

Ai più curiosi potrà forse anche interessare leggere il nostro articolo dedicato al catalogo 2020 delle bici da corsa Scott.

Share on Pinterest

A proposito dell'autore

Ama scrivere fin da quando era piccolo e questo lo ha portato a raccontare storie sul suo sport preferito, il ciclismo. Un'attività fisica che prova anche a praticare sia per piacere sia soprattutto per capire le difficoltà, le fatiche ma anche le gioie e i successi dei campioni che ogni giorno ci emozionano sulle strade.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata